Giovedì, 11 Maggio 2017 10:54

PIJI "L’AMORE AI TEMPI DELLO SWING”

Scritto da  Ufficio Stampa

Venerdì 12 maggio arriva in radio, in tutti gli store digitali e le piattaforme streaming, “L’amore ai tempi dello swing”, il nuovo singolo del cantautore romano Piji.

 

Il brano è una sorta di manifesto dell’electro swing, che celebra la clamorosa nuova era del jazz degli anni Trenta e Quaranta, tornato alla ribalta più che mai: un vero e proprio movimento che vede il dilagare di scuole di danza e festival, complice anche questo genere musicale che unisce i suoni di oggi a quelli di ieri.

 

Come in un sogno stralunato ne “L’amore ai tempi dello swing” (Walkman Records/Dischi dei Sognatori), i miti della storia del jazz come Louis Armstrong, Duke Ellington, Elle Fitzgerald, Billie Holiday, Django Reinhardt e Charlie Parker, si trasformano in musicisti elettronici suonando tablet, facendo scratch, cantando rap e ballando dance. Una deformazione visiva e sonora della realtà dovuta all’amore e all’innamoramento che “ti fa così: cambia il tempo attorno a te”. Come a bordo della mitica DeLorean di “Ritorno al Futuro”, si passa dal 2017 agli anni Quaranta e viceversa, su un irresistibile arrangiamento che spazia tra riferimenti sonori del più avanguardistico electro-pop ai linguaggi d’antan, come la presenza della chitarra manouche e del clarinetto solista.

 

Molte le citazioni anche nel testo: dal titolo che parafrasa il romanzo best-seller del Premio Nobel Gabriel Garcìa Màrquez “L’amore ai tempi del colera”, al brano anni Ottanta di Enrico Ruggeri (coautore di Piji per il testo insieme a Marco Rettani) Nuovo Swing. “Parte piano il Nuovo Swing” diceva la canzone, “e la musica vecchia dov’è?”: quasi una premonizione dell’avvento di questo nuovo genere musicale che riesce a mischiare l’impatto martellante della pop dance e la ricchezza di contenuti del jazz.

 

PIJI, al secolo Pierluigi Siciliani, cantautore e scrittore romano, è da anni protagonista della scena electro swing italiana con numerosi progetti (Piji et BateauManouche, Piji ElectroSwing Project, Swing Politik. I ElectroSwing Rome, Swing Circus Roma, solo per citarne alcuni).

 

È stato 16 volte 1° classificato in rassegne dedicate alla canzone: tra i vari riconoscimenti il Premio AFI 2013 per il miglior progetto discografico, Premio Lunezia Future stelle 2010, il Premio Bindi 2009 (premiato anche come Miglior Testo e Miglior Musica), Botteghe d’autore 2007, e molti altri.

 

I suoi singoli Welcome to Italy e C’è chi dice no (versione electro swing del classico rock di Vasco, apprezzata dallo stesso Komandante, pubblicata per Carosello Records/Isola degli artisti), hanno conquistato la vetta della classifica jazz di iTunes.

 

L’attività live di Piji conta negli anni un lunghissimo numero di concerti, con esibizioni sui palchi delle più importanti rassegne dedicate al jazz. Ha all’attivo numerose collaborazioni in dischi, concerti e spettacoli teatrali, ultime delle quali quelle con Simona Molinari, Michela Andreozzi, Greta Panettieri, Tiziana Foschi, Max Paiella. E ancora, nella sua intensa attività live, Piji ha duettato con artisti come Gianmaria Testa, Fausto Mesolella, Francesco Baccini, Sergio Caputo, Lorenzo Fragola, Dario Vergassola, Giorgio Tirabassi, Massimo Wertmuller, Ada Montellanico, e ha scritto diversi brani per il cinema, come The Lamp of Aladdin, che fa parte della colonna sonora di Sei mai stata sulla luna di Paolo Genovese (2015). Fa parte dei “calciatori” della Nazionale Italiana Jazzisti, che gioca partite a scopo benefico.

Letto 66 volte Ultima modifica il Giovedì, 11 Maggio 2017 10:56

Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed al miglioramento di funzionalità legate ad una migliore esperienza di navigazione.

Proseguendo la navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa estesa sull’utilizzo dei cookie

Uso dei cookie

Il sito "Radio Messina Sud" utilizza i Cookie per rendere i servizi semplici ed efficienti per l’utenza che visiona le pagine di navigazione.
Gli utenti che visionano i nostri siti, vedranno inserite delle quantità minime di informazioni nei dispositivi in uso, che siano computer e periferiche mobili, in piccoli file di testo denominati “cookie” salvati nelle directory utilizzate dal browser web dell’utente.
Vi sono vari tipi di cookie, alcuni per rendere più efficace l’uso del Sito, altri per abilitare determinate funzionalità.
Analizzandoli in maniera particolareggiata i nostri cookie permettono di: memorizzare le preferenze inserite, evitare di reinserire le stesse informazioni più volte durante la visita quali ad esempio nome utente e password, analizzare l’utilizzo dei servizi e dei contenuti forniti dai Siti per ottimizzarne l’esperienza di navigazione e i servizi offerti.



Tipologie di Cookie utilizzati sul sito di Radio Messina Sud

Ecco i tipi di cookie utilizzati nel Sito Radio Messina Sud:

Cookie Tecnici
Questa tipologia di cookie permette il corretto funzionamento di alcune sezioni del Sito. Sono di due categorie, persistenti e di sessione, persistenti: una volta chiuso il browser non vengono distrutti ma rimangono fino ad una data di scadenza preimpostata
di sessione: vengono distrutti ogni volta che il browser viene chiuso
Questi cookie, inviati sempre dal dominio del sito di navigazione, sono necessari a visualizzare correttamente il sito e in relazione ai servizi tecnici offerti, verranno quindi sempre utilizzati e inviati, a meno che l’utenza non modifichi le impostazioni nel proprio browser (inficiando così la visualizzazione delle pagine del sito).

Cookie analitici
I cookie in questa categoria vengono utilizzati per collezionare informazioni sull’uso del sito. Useremo queste informazioni in merito ad analisi statistiche anonime al fine di migliorare l’utilizzo del sito e per rendere i contenuti più interessanti e attinenti ai desideri dell’utenza. Questa tipologia di cookie raccoglie dati in forma anonima sull’attività dell’utenza e su come è arrivata sul sito. I cookie analitici sono inviati dal sito stesso o da domini di terze parti.

Cookie di analisi di servizi di terze parti
Questi cookie sono utilizzati al fine di raccogliere informazioni sull’uso del sito da parte degli utenti in forma anonima quali: pagine visitate, tempo di permanenza, origini del traffico di provenienza, provenienza geografica, età, genere e interessi ai fini di campagne di marketing. Questi cookie sono inviati da domini di terze parti esterni ai nostri siti.

Cookie per integrare prodotti e funzioni di software di terze parti
Questa tipologia di cookie integra funzionalità sviluppate da terzi all’interno delle pagine del sito come le icone e le preferenze espresse nei social network al fine di condivisione dei contenuti del sito o per l’uso di servizi software di terze parti (come i software per generare le mappe e ulteriori software che offrono servizi aggiuntivi). Questi cookie sono inviati da domini di terze parti e da siti partner che offrono le loro funzionalità tra le pagine del sito.

Cookie di profilazione
Sono cookie necessari a creare profili utenti al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente all’interno delle pagine del sito.

Secondo la normativa vigente, Radio Messina Sud non è tenuta a chiedere consenso per i cookie tecnici e di analytics inseriti sui siti, in quanto necessari a fornire i servizi richiesti.

Per tutte le altre tipologie di cookie il consenso può essere espresso dall’utente con una o più di una delle seguenti modalità:

Mediante specifiche configurazioni del browser utilizzato o dei relativi programmi informatici utilizzati per navigare le pagine che compongono il Sito.
Mediante modifica delle impostazioni nell’uso dei servizi di terze parti
Entrambe queste soluzioni potrebbero impedire all’utente di utilizzare o visualizzare parti del sito.