Lunedì, 03 Settembre 2018 17:30

Il 7 e l’8 settembre si festeggia la Madonna della Luce accompagnata dai Giganti di Mistretta (Me) ‘Mithia e Kronos’

Scritto da Ufficio Stampa

Il 7 e l’8 settembre a Mistretta (Me) si terrà la festa della Madonna della Luce e dei Giganti, “Mithia e Kronos” (organizzata dall’Associazione “Amastra Fidelis“), un evento, inserito nel Cartellone di Palermo Capitale della Cultura 2018, che non è solo professione di fede, ma storia, leggenda antica, folklore.

 

La festa della Madonna della Luce si compie in due ambiti territoriali: quello urbano e quello cimiteriale: Il 7 settembre, parte dal paese il corteo formato dai Giganti, “Kronos, il Tempo”, che impugna la spada sguainata e “Mitya, il Mito”, che tiene nella mano destra un mazzetto di spighe e di fiori di campo, dai sacerdoti, dai fedeli, dalla banda musicale, dalla gente. L’incontro tra la Madonna della Luce e i Giganti avviene “a Crucidda”, e tutti insieme, in processione, accompagnano la Madonna della Luce fino al Santuario di Maria Santissima dei Miracoli e Mithia e Kronos si dispongono come sentinelle l’uno a destra e l’altra a sinistra del portale della chiesa stessa.

 

Nella piazza dinanzi al Santuario della Madonna dei Miracoli, per festeggiare l’arrivo della Madonna a Mistretta, i Giganti si esibiscono nella loro ballata rituale: il ballo è esteriorizzazione del sentimento religioso in cui paganesimo e cristianesimo, leggenda e misticismo popolare si fondono insieme per ravvivare annualmente nel popolo amastratino il sentimento delle proprie radici. La ballata è speranza, è preghiera, è pantomima del corteggiamento durante la quale Kronos, con lo sguardo rude, e Mytia, in sembianze matronali, da truci guerrieri diventano moderni ballerini dai movimenti lenti e poco virili. I Giganti sono portati dai portanti, perché non hanno le gambe, e sostenuti dalle loro spalle. Senza i portanti i giganti sarebbero senza vita e senz’anima. I portanti conservano e gestiscono un codice di segni, di gesti, di inchini, di movimenti delle spalle mediante i quali ripetono una coreografia arcaica, ma sempre nuova.

 

L’8 settembre alle ore 12:00 i Giganti si esibiscono nei loro spettacolari e festosi balli.  Nel pomeriggio dello stesso giorno il fercolo della Madonna della Luce, accompagnato dai giganti, che si dispongono nel ruolo di guardie del corpo, fa ritorno nella Suo Santuario alla luce delle fiaccole dove è accolta dal fuoco scintillante del tradizionale falò.

 

La solenne benedizione, il grande falò, la luminaria di fuoco, allestito nello spiazzo antistante il santuario, concludono la festa della Madonna della Luce. Il falò, che illumina la notte, è il simbolismo della luce abbagliante della Madonna della Luce nella grotta, oppure della luce nascente che rievoca la purificatrice luminaria del mondo popolare contadino al tempo dei raccolti in onore di Demetra e della romana Pale. I giganti si esibiscono in una ballata finale nel piazzale antistante il santuario concludendo la festa in un contesto di sacro e di profano, di amore e di fede che si tramanda di generazione in generazione.

 

I Giganti di Mistretta hanno partecipato a diversi raduni internazionali dove hanno riscosso un grande successo per la bellezza dei loro costumi e per l’esibizione nelle movenze durante il ballo: dall’EXPO di Milano 2015, ai raduni di Matadepera in Spagna e Steevoord in Francia e la stessa Mistretta ospitato negli anni 2011 e 2012 i raduni internazionali dei Giganti. La città di Palermo, negli eventi di “Palermo Capitale della Cultura 2018”, ha inserito la partecipazione dei Giganti di Mistretta Mithia e Kronos che hanno inaugurato la 394° edizione del festino di  SANTA ROSALIA – “PALERMO BAMBINA”  sfilando  il 10 Luglio 2018 per il Cassaro, dalla via Maqueda fino al piano delle Cattedrale, dove hanno ballato in onore di Santa Rosalia, “A Santuzza“, patrona della città.

Letto 70 volte Ultima modifica il Lunedì, 03 Settembre 2018 17:32

Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed al miglioramento di funzionalità legate ad una migliore esperienza di navigazione.

Proseguendo la navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa estesa sull’utilizzo dei cookie

Uso dei cookie

Il sito "Radio Messina Sud" utilizza i Cookie per rendere i servizi semplici ed efficienti per l’utenza che visiona le pagine di navigazione.
Gli utenti che visionano i nostri siti, vedranno inserite delle quantità minime di informazioni nei dispositivi in uso, che siano computer e periferiche mobili, in piccoli file di testo denominati “cookie” salvati nelle directory utilizzate dal browser web dell’utente.
Vi sono vari tipi di cookie, alcuni per rendere più efficace l’uso del Sito, altri per abilitare determinate funzionalità.
Analizzandoli in maniera particolareggiata i nostri cookie permettono di: memorizzare le preferenze inserite, evitare di reinserire le stesse informazioni più volte durante la visita quali ad esempio nome utente e password, analizzare l’utilizzo dei servizi e dei contenuti forniti dai Siti per ottimizzarne l’esperienza di navigazione e i servizi offerti.



Tipologie di Cookie utilizzati sul sito di Radio Messina Sud

Ecco i tipi di cookie utilizzati nel Sito Radio Messina Sud:

Cookie Tecnici
Questa tipologia di cookie permette il corretto funzionamento di alcune sezioni del Sito. Sono di due categorie, persistenti e di sessione, persistenti: una volta chiuso il browser non vengono distrutti ma rimangono fino ad una data di scadenza preimpostata
di sessione: vengono distrutti ogni volta che il browser viene chiuso
Questi cookie, inviati sempre dal dominio del sito di navigazione, sono necessari a visualizzare correttamente il sito e in relazione ai servizi tecnici offerti, verranno quindi sempre utilizzati e inviati, a meno che l’utenza non modifichi le impostazioni nel proprio browser (inficiando così la visualizzazione delle pagine del sito).

Cookie analitici
I cookie in questa categoria vengono utilizzati per collezionare informazioni sull’uso del sito. Useremo queste informazioni in merito ad analisi statistiche anonime al fine di migliorare l’utilizzo del sito e per rendere i contenuti più interessanti e attinenti ai desideri dell’utenza. Questa tipologia di cookie raccoglie dati in forma anonima sull’attività dell’utenza e su come è arrivata sul sito. I cookie analitici sono inviati dal sito stesso o da domini di terze parti.

Cookie di analisi di servizi di terze parti
Questi cookie sono utilizzati al fine di raccogliere informazioni sull’uso del sito da parte degli utenti in forma anonima quali: pagine visitate, tempo di permanenza, origini del traffico di provenienza, provenienza geografica, età, genere e interessi ai fini di campagne di marketing. Questi cookie sono inviati da domini di terze parti esterni ai nostri siti.

Cookie per integrare prodotti e funzioni di software di terze parti
Questa tipologia di cookie integra funzionalità sviluppate da terzi all’interno delle pagine del sito come le icone e le preferenze espresse nei social network al fine di condivisione dei contenuti del sito o per l’uso di servizi software di terze parti (come i software per generare le mappe e ulteriori software che offrono servizi aggiuntivi). Questi cookie sono inviati da domini di terze parti e da siti partner che offrono le loro funzionalità tra le pagine del sito.

Cookie di profilazione
Sono cookie necessari a creare profili utenti al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente all’interno delle pagine del sito.

Secondo la normativa vigente, Radio Messina Sud non è tenuta a chiedere consenso per i cookie tecnici e di analytics inseriti sui siti, in quanto necessari a fornire i servizi richiesti.

Per tutte le altre tipologie di cookie il consenso può essere espresso dall’utente con una o più di una delle seguenti modalità:

Mediante specifiche configurazioni del browser utilizzato o dei relativi programmi informatici utilizzati per navigare le pagine che compongono il Sito.
Mediante modifica delle impostazioni nell’uso dei servizi di terze parti
Entrambe queste soluzioni potrebbero impedire all’utente di utilizzare o visualizzare parti del sito.